Capire la SM

 Tempo di lettura xx min

Con così tanti termini medici a cui doversi abituare le visite possono davvero diventare un momento faticoso, ma non deve essere per forza così! Per aiutare la persona di cui ti stai prendendo cura devi comprendere tutti i termini che ti possono essere utili. Scopri qui…

Malattia autoimmune

Una malattia in cui, spesso per cause sconosciute, il corpo attacca i propri tessuti come se questi fossero minacce esterne quali batteri e virus. Leggi di più.

Sistema nervoso centrale (SNC)

Formato dal cervello e dal midollo spinale. Il sistema nervoso centrale processa ed elabora le informazioni dei nervi e invia i messaggi che dicono al corpo cosa fare. Leggi di più.

Infiammazione

A modalità di reazione del corpo di fronte a lesioni o infezioni. L’infiammazione contribuisce a eliminare le cellule morte e a combattere elementi estranei all’organismo come batteri e virus ma, se si verifica quando non è necessaria, può causare danni come nella SM. Leggi di più.

Infusione(Chiamata anche infusione endovenosa)

È un metodo utilizzato per somministrare i farmaci direttamente in vena attraverso una flebo. È generalmente effettuata in ospedale.

Iniezione

 Un modo per somministrare farmaci attraverso ago e siringa. Ci sono diversi tipi di iniezioni tra cui quelle sottocutanee (che vengono iniettate sotto pelle) e intramuscolari (che vengono iniettate nel muscolo).

Lesione(chiamata anche placca)

 Nella SM rappresenta una zona del sistema nervoso centrale che è stata danneggiata o che presenta una cicatrice da infiammazione. Leggi di più.

Risonanza magnetica (RM)

Utilizza campi magnetici per creare immagini dell’interno del corpo. La RM è usata per creare immagini del cervello e del midollo spinale. Aiuta a diagnosticare la SM e a tenerne traccia; le immagini possono mostrare tutte le aree danneggiate (nota come scansione T2-pesata) e le nuove lesioni (scansione T1-pesata). Leggi di più.

Mielina

Strato protettivo intorno alle fibre nervose nel sistema nervoso centrale. Nella SM, il corpo attacca erroneamente questo strato rallentando la trasmissione dei messaggi che viaggiano lungo i nervi. Leggi di più.

Trattamento orale

Un farmaco in forma di compressa o capsula che viene presa per bocca.

Ricaduta - (chiamata anche ricomparsa)

Quando compaiono nuovi sintomi di SM, quelli esistenti peggiorano o quelli vecchi si riverificano per almeno 24 ore e non vi è altra spiegazione per i sintomi manifestati. I sintomi devono inoltre verificarsi almeno 30 giorni dopo l’inizio dell’ultima ricaduta. Leggi di più.

Remissione

Parziale o completo recupero da una ricaduta o manifestazione ridotta o nulla di sintomi di SM. Leggi di più.

Se la persona di cui ti stai prendendo cura ha difficoltà a parlare con il proprio medico, puoi offrirti di accompagnarla all’appuntamento - Porta questa scheda informativa con te.


Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Tenere traccia della SM

Ecco alcuni suggerimenti su come d'occhio i cambiamenti e cosa fare se si nota qualcosa...

Ci tengo a te.

Vi ricordate di #OmWork? Il percorso di Yoga in musica lanciato in occasione della settimana dedicata alla sclerosi multipla entra a far parte della grande famiglia di “Sono in Movimento”.

Comprendere l’atrofia cerebrale

L’atrofia cerebrale è sempre più al centro della discussione, specialmente tra alcuni specialisti e ricercatori nel campo della SM.


Se hai bisogno di chiarire qualche termine puoi consultare la nostra sezione GLOSSARIO, ricca di tante parole che ti aiuteranno a comprendere meglio la patologia.


Sono in Movimento è un progetto di Sanofi dedicato alle persone con Sclerosi Multipla e ai loro caregiver.
Sono in Movimento è conoscere la patologia e i consigli per migliorare la qualità della propria vita.

CODICE MAT-IT-2201635