Tai chi

Tempo di lettura 4 min

Cos’è il Tai Chi? Hai mai sentito parlare di questa disciplina?
Con la guida di un insegnante imparerai i preziosi benefici che questa disciplina dalle origini antiche può procurare alle persone affette da sclerosi multipla. Scoprirai come movimenti lenti e circolari, alla base di questa pratica taoista, seguono il nostro ritmo respiratorio favorendo il raggiungimento di una perfetta armonia tra la nostra sfera fisica e psichica, come in un viaggio di riscoperta continua del proprio corpo, del proprio essere interiore e miglioramento di sé stessi.

Esercitati con il nostro maestro e sperimenta tutti gli esercizi relativi alla disciplina del Tai Chi. Potrai conoscere tutti i benefici che questa antica pratica marziale, definita anche “meditazione in movimento”, esercita sulla nostra salute psicofisica, grazie a dei movimenti lenti e un respiro profondo e controllato, che ti aiuteranno a concentrare l’attenzione sul tuo corpo e le sue sensazioni, come in una vera pratica meditativa.

l Tai Chi è un’arte marziale interna di incomparabile valore, una pratica di lunga vita che sviluppa e mantiene la salute e il benessere di chi la pratica.

“Il Tai Chi è un’arte marziale interna di incomparabile valore, una pratica di lunga vita che sviluppa e mantiene la salute e il benessere di chi la pratica. I movimenti continui, rilassati, rotondi e armonizzati con la respirazione, sono in grado di sviluppare il Chi, l’energia interna, la forza vitale, e produrre calma e tranquillità. Gli aspetti fondamentali del Tai Chi sono rilassamento ed apertura e tutti i movimenti devono rispettare queste due condizioni. Il Tai Chi, proprio perchè è una pratica di lunga vita, è adatto a tutte le persone apportando dei benefici notevoli sul mantenimento della salute e del benessere. I movimenti armonizzati con la respirazione producono uno sviluppo di energia interna che va a migliorare molte condizioni. Spesso la pratica del Tai Chi viene utilizzata anche da persone con disabilità o in condizioni di malattia come ausilio delle terapie. Molti sono gli studi fatti sul Tai Chi, quelli più conosciuti sono relativi all’equilibrio, all’aumento dell’equilibrio nelle persone anziane. È stato riscontrato che le persone che hanno praticato il Tai Chi, almeno un paio di volte alla settimana, abbiano avuto una riduzione del rischio di caduta del 50%. L’arte del Tai Chi può essere praticata da chiunque e a qualsiasi età perchè non prevede l’utilizzo di uno sforzo muscolare.”

Primo esercizio di Tai Chi

Il maestro Carlo Lopez di Itcca Italia, affiliata italiana dell’International Tai Chi Chuan Association, ci guida nel primo esercizio del programma di Tai Chi di Nordic Tales, per aiutarci a raggiungere la perfetta sincronia tra mente e corpo, grazie ad alcune tecniche di respirazione che, alternate a movimenti lenti ed armonici, sono alla base di questa preziosa pratica taoista.

“Vi mostriamo alcuni esercizi taoisti, ottimi per chiunque e in qualsiasi situazione, da poter fare anche da seduti nel caso di problemi motori.
Nel primo esercizio le braccia salgono e dopo scendono, restando rilassati ed aperti.
È un esercizio molto indicato per il diaframma e il bacino. Andate bene sui talloni e aprite la zona del diaframma, inspirando ed espirando via l’aria ad intervalli di tempo.
Potete praticare con i nostri insegnanti questi esercizi nelle prossime tappe del Nordic Tales.”

Secondo esercizio di Tai Chi

Nel secondo esercizio del programma di Tai Chi di Nordic Tales, il maestro Carlo Lopez ci spiega come lavorare sulla respirazione diaframmica. Si tratta di un esercizio meditativo basato su movimenti lenti e continui che stimolano la respirazione addominale, allentando le tensioni muscolari e aiutandoci a rimanere rilassati e in perfetta armonia con il nostro corpo.

“Nel secondo esercizio si parte con le mani incrociate che si aprono, spostando il peso del nostro corpo attraverso dei movimenti lenti e continui, facendo lavorare bene il diaframma. In una qualsiasi attività motoria che comporta lo spostamento del peso corporeo, come camminare o fare Nordic Walking, tale pratica taoista risulta benefica nella stimolazione della respirazione diaframmica. Alternando movimenti di “chiusure” e “aperture” a fasi respiratorie di espirazione e inspirazione, non dobbiamo avvertire tensioni ma rimanere aperti e rilassati. Si tratta di due qualità molto importanti, da applicare anche nella vita quotidiana perchè fanno stare bene. Grazie a questa tecnica Tai Chi il sangue fluisce bene e il respiro diviene profondo. Il continuo spostamento del peso del corpo permette alla parte destra e sinistra del diaframma di aprirsi e lavorare bene. Potete praticare con i nostri insegnanti questi esercizi nelle prossime tappe del Nordic Tales.”

Inizia con noi il nuovo percorso di Tai Chi con Marco Gamuzza

Entriamo nel vivo della disciplina #1

Marco Gamuzza ci introduce il Tai Chi con gli otto movimenti di questa antica e straordinaria disciplina.

I tre tesori e il soffio vitale #2

In questa seconda puntata vedrai come eseguire le “TRE REGOLAZONI”: regolare il corpo, regolare il respiro e regolare il cuore.

La camminata #3

Impareremo le basi della camminata del Tai Chi che va eseguita lentamente respirando profondamente così da poter aumentare l’ascolto pieno di tutto il nostro corpo.

L’arte della lunga vita #4

Oggi iniziamo una nuova attività pensata per il tuo benessere il Tai Chi Quan.

I movimenti fondamentali #5

Una serie di movimenti per stimolare la corretta circolazione del Qi migliorando l’elesticità dei muscoli e delle articolazioni.

Progetto realizzato
da Sanofi con il
patrocinio di


Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Antropoecologia

Guarda i video tutorial condotti da Damiano Tullio Professore di Antropologia specializzato nei rapporti terapeutici Uomo/Natura e Formatore Yoga.

Arte e disegno per stimolare la creatività

Scopri i benefici dell’arteterapia per promuovere l’autoefficacia, il benessere emotivo e il controllo motorio.

Pilates

Il pilates è un tipo di ginnastica posturale, che lavora sulla respirazione, sull’equilibrio e insegna ad assumere una postura corretta.

Sono in Movimento è un progetto di Sanofi dedicato alle persone con Sclerosi Multipla e ai loro caregiver.
Sono in Movimento è conoscere la patologia e i consigli per migliorare la qualità della propria vita.

CODICE MAT-IT-2201635