Il dolore e la fatica nella sclerosi multipla

Tempo di lettura 7 min

Le manifestazioni cliniche della sclerosi multipla sono molte e differiscono largamente tra di loro. Possono essere riscontrati sintomi lievi e poco invadenti o sintomi più importanti, particolarmente impattanti sulla vita dell’individuo.
Tra i sintomi della sclerosi multipla più comuni è sicuramente presente la sensazione di affaticamento. Diagnosticare un sintomo simile non è facile, poiché il senso di fatica è molto soggettivo e, soprattutto, non è visibile chiaramente agli altri.
In molti casi, la sensazione di fatica è affiancata anche da dolore. Questo sintomo è ben diverso: può essere di tipo cronico oppure di tipo parossistico (comparire e scomparire in brevi periodi di tempo), e interessa aree differenti del corpo. Questo tipo di sintomo sicuramente non passa inosservato, e costituisce un indizio importante per la diagnosi.

Fatica

Chi soffre di sclerosi multipla (SM) spesso avverte, oltre al dolore, anche un forte senso di stanchezza e affaticamento. Questo tipo di affaticamento non è la semplice spossatezza che si prova alla fine di una giornata intensa, ma una stanchezza estrema, senza una causa ovvia o apparente. Infatti non è legata, come si potrebbe pensare, all’affaticamento fisico o a determinati esercizi o sforzi fisici. Le persone affette da sclerosi multipla notano che il proprio affaticamento tende a cambiare durante la giornata o la settimana. Può anche influire su qualcosa che non ci si aspetta, per esempio:
1. far sentire gli arti pesanti e difficili da controllare, rendendo difficili azioni come tenere in mano oggetti o scrivere;
2. contribuire ai problemi di equilibrio;
3. contribuire ai problemi alla vista;
4. rendere difficile concentrarsi.

Il senso di stanchezza e spossatezza può interessare diverse aree del corpo.

Stanchezza percepita alle gambe
Molte persone con sclerosi multipla avvertono una sensazione di debolezza e intorpidimento alle gambe. Questa sensazione si traduce spesso in crampi, formicolii o pesantezza lungo tutto l’arto inferiore o solo in una parte.

Stanchezza mentale
In molti soggetti con sclerosi multipla si può verificare l’avvertimento di confusione o di giramenti di testa. In altri casi si possono avvertire mal di testa o vertigini. Queste manifestazioni sono riconducibili ad un malfunzionamento del sistema vestibolare e includono disturbi visivi e motori.

Spasticità agli arti
Questo sintomo è frequente soprattutto negli arti inferiori, ma si verifica anche negli arti superiori. Può succedere che si abbia un episodio di spasticità agli arti quando i muscoli sono molto tesi, così tanto che gli arti risultano:
- piegati e difficili da raddrizzare oppure
- dritti e difficili da piegare.

Dolore

 Il dolore è un sintomo comune per le persone affette da sclerosi multipla (SM) e può essere uno dei più fastidiosi. Il dolore può essere descritto e percepito da ogni persona in modo diverso. Alcuni potrebbero avvertire sensazioni di oppressione, compressione, freddo, caldo, dolore puntorio o dolore a “coltellata” o bruciore, mentre altri descrivono una sensazione di costrizione al torace, talvolta definita l’“abbraccio della sclerosi multipla”. Altre sensazioni possono essere una sensibilità amplificata nella zona interessata, provare dolore anche in seguito a uno stimolo non doloroso, aumentata sensibilità al dolore. Avvertire dolore può essere un’esperienza estenuante a livello fisico ed emotivo, che può causare enorme sofferenza e paura.

Dolori a mani e piedi
Crampi alle mani, dolori al tallone, bruciore ai piedi: sono solo alcuni dei sintomi che possono interessare i soggetti con sclerosi multipla. Questi sintomi così particolari possono essere descritti in molti modi da chi li prova, con le difficoltà che ne derivano per riuscire a farsi comprendere dai medici.

Dolori a schiena, spalle e anche
Il dolore muscoloscheletrico può interessare varie articolazioni, tra cui la schiena o le anche. La spasticità tipica della sclerosi multipla è in grado di alterare la capacità di camminare normalmente e può provocare dolore generalmente alle caviglie, alle ginocchia, ai fianchi e alla schiena. È quindi comune provare dolore all’anca, dolore alla spalla o mal di schiena per chi soffre di SM.

Dolori alle gambe
Le gambe sono spesso interessate da sensazione di intorpidimento e rigidità muscolare. Spesso i malati di sclerosi multipla avvertono anche bruciore alla pelle, pizzicore lancinante, un senso di freddezza dell’arto, che può essere definito “freddo come il ghiaccio”. In alcuni casi possono verificarsi anche forme più gravi, che si manifestano come spasmi dolorosi e impossibili da controllare.

Gestione della fatica e del dolore nella sclerosi multipla

Gestione della fatica nella sclerosi multipla
L’affaticamento può avere un forte impatto sulla tua vita e può essere frustrante spiegarlo alle persone che ti circondano. La vita quotidiana con la sclerosi multipla può risultare difficile da dover gestire, per questo trovare supporto in amici e familiari può esserti d’aiuto quando avverti un forte senso di stanchezza e affaticamento. Un modo per gestire la sensazione di affaticamento è cercare di migliorare gli eventuali problemi di sonno che si potrebbero manifestare. Il medico valuterà se suggerirti di interrompere alcuni trattamenti oppure di provare esercizi fisici adatti ai tuoi orari lavorativi. In alternativa, se noti che l’affaticamento peggiora in determinati momenti o dopo specifiche attività, prova ad annotare tutto su un diario, poiché potrebbe esserti di aiuto durante i colloqui con il tuo medico.

Gestione del dolore nella sclerosi multipla
Il dolore è un sintomo comune della sclerosi multipla (SM), che può colpirti per diversi motivi. Potresti ritrovarti a compensare la debolezza muscolare utilizzando in maniera eccessiva altri muscoli, e ciò potrebbe a sua volta provocarti dolore. Potresti avvertire il dolore associato a un danno ai nervi, che viene chiamato dolore neuropatico e che può causare sofferenza nel compiere azioni normalmente non dolorose.
A seconda del dolore che provi o di quello che potresti preferire, il medico ti consiglierà antidolorifici da banco o con obbligo di prescrizione, esercizio fisico, massoterapia, terapia cognitivo-comportamentale o tecniche di rilassamento.


Condividi:

Se hai bisogno di chiarire qualche termine puoi consultare la nostra sezione GLOSSARIO, ricca di tante parole che ti aiuteranno a comprendere meglio la patologia.


Ti potrebbe interessare anche

Invalidità e sintomi fisici della sclerosi multipla

Esploriamo insieme i sintomi della sclerosi multipla che potrebbero manifestarsi nei pazienti affetti da tale patologia.

Disturbi cognitivi ed emotivi nella sclerosi multipla

Difficoltà nell’attività di pensiero, della memoria e della capacità di concentrazione sono comuni nelle persone affette da sclerosi multipla (SM).

Gli specialisti della sclerosi multipla

Dalla diagnosi al trattamento della malattia, sono molti gli specialisti a supporto del paziente affetto da sclerosi multipla (SM).

Sono in Movimento è un progetto di Sanofi dedicato alle persone con Sclerosi Multipla e ai loro caregiver.
Sono in Movimento è conoscere la patologia e i consigli per migliorare la qualità della propria vita.

CODICE MAT-IT-2201635